Russia XVIII secolo

Classified in Geografia

Written at on italiano with a size of 5,99 KB.

Etimologia:

Secondo una linea di pensiero, il termine “Rus” ha Origine dalle lingue scandinave e riflette la convinzione che i primi Governanti dell'antica Russia fossero in realtà Vichinghi, o variaghi.

Capitale:

Mosca è la capitale, La città più popolosa nonché il principale centro economico e Finanziario della Russia. Sorge sulle sponde del fiume Moscova e occupa un'area di 2 561,50 k. Con più di 12 milioni di abitanti e 18 milioni considerando l'area metropolitana, oltre a Essere la città più popolosa del paese, è la seconda città d'Europa per popolazione e superficie dopo Istanbul, e la residenza di circa un decimo Dei cittadini russi. È dunque la decima città più popolosa del mondo nonché, A causa del suo rigido clima continentale, la megalopoli più settentrionale e fredda Della Terra. Mosca è una delle maggiori economie Urbane globali, essendo classificata come città alfa Globale, oltre a essere una delle destinazioni Turistiche in più rapida crescita secondo il MasterCard Global Destination Cities Index.

Altre città importanti:

San Pietroburgo costruita sulla foce del fiume Neva all'estremità orientale del Mar Baltico. Fu concepita con palazzi sfarzosi E grandi viali. Creata da Pietro il Grande per farne la propria “finestra Sull'occidente”, la città conserva ancora il suo nucleo originario, l'isolotto Dove oggi sorge la cattedrale dei santi Pietro e Paolo.

Ekaterinburg è nota per i sanguinosi e Misteriosi avvenimenti che hanno contraddistinto la fine dei Romanov, Ekaterinburg (detta anche Yekaterinburg) è una grande città della Russia Centrale, cuore della ricchezza industriale e mineraria degli Urali. È la Quinta città della Russia per dimensioni.

Novgorod il suo nome significa “città Nuova” ma esisteva già nel IX secolo e per 600 anni fu il centro Dell'avanguardia artistica e politica russa. La sua importanza storica è Evidente sé si considera che il Cremlino fu uno dei primi progetti di Ricostruzione avviati dal governo sovietico dopo la fine della seconda guerra Mondiale.

Nizhny Novgorod, adagiata sulle rive del fiume Volga, Nizhny Novgorod è considerata la terza capitale russa. Da visitare il Cremlino, le cui mura possenti risalgono al XVI secolo e che ospita al suo Interno la Cattedrale dell'Arcangelo Michele oltre a una serie di edifici Adibiti a uffici governativi.

Suzdal, il suggestivo scenario si apre Con la presenza di numerose “izba”, casette di legno fittamente decorate, Sparse intorno al fiume Kamenka e si completa con la profusione di antichi Monasteri, conventi e chiese.

Sergiev Posad, chiamata spesso con il suo nome Sovietico Zagorsk, questa località rappresenta indubbiamente uno dei maggiori Luoghi di culto dell'ortodossia russa in quanto si tratta della città sorta Attorno al monastero della Trinità di San Sergio.

Quella di Rostov è una provincia della Russia, situata nella parte sud-ovest Della Russia europea, si estende su una superficie di 100.800 kmq e confina con La Calmicchia, Voronezh, Volgograd, Krasnodar, Stavropol, e l'Ucraina. 

Da oltre 330 anni la città di Irkutsk si trova sulla rive del lago Baikal. La posizione della città è unica e sorprende anche i suoi abitanti da Molti secoli.

Agricoltura:

In Russia la superficie Totale della terra coltivata è stata stimata nel 2005 in 1 237 294 km2, la quarta più ampia al Mondo. Dal 1999 al 2009 l'agricoltura ha mostrato una crescita costante e Il Paese si è trasformato da grande importatore di grano al primo esportatore. La produzione di carne è cresciuta dal 1999 al 2008 del 66.67% e Continua a crescere. Questa crescita del settore agricolo è stata Sostenuta dalla politica di credito del governo che ha aiutato sia i singoli Agricoltori, sia le grandi aziende agricole private che derivano dai kolchoz sovietici e che ancora possiedono Una quota significativa dei terreni agricoli. Mentre le grandi aziende si Concentrano principalmente sulla produzione di grano e sull'allevamento, nei Piccoli appezzamenti delle famiglie si concentrano soprattutto la coltivazioni di patate, verdure e frutta.

Entradas relacionadas: