Sistema cardiovascolare

Classified in Biologia

Written at on italiano with a size of 35,69 KB.

 

Centro Educativo San Lazzaro

JOSE Conrado, Leonardo, NADJANE, Priscilla, TAUINE, VICENTE

LAVORO DI BIOLOGIA

Candeias

2009

Centro Educativo San Lazzaro

JOSE Conrado, Leonardo, NADJANE, Priscilla, TAUINE, Vicente.

LAVORO DI BIOLOGIA

Lavoro richiesto dal docente come requisito

Per comporre una Nota della biologia.

Candeias

2009

SINTESI

INTRODUZIONE ................................................. ............... 02

SVILUPPO ........................... ...................... ....................... 04

CONCLUSIONE ................................................. ............................. 06

BIBLIOGRAFIA ................................................. ......................... 08



Centro Educativo San Lazzaro

JOSE Conrado, Leonardo, NADJANE, Priscilla, TAUINE, Vicente.

LAVORO DI BIOLOGIA

Candeias

2009

Centro Educativo San Lazzaro

JOSE Conrado, Leonardo, NADJANE, Priscilla, TAUINE, Vicente.

Lavoro richiesto REQUISIRO teacherwith BY

Per comporre una Nota della biologia.

Candeias

2009

SINTESI

INTRODUZIONE ................................................. ............ 02

In fase di sviluppo ................................................. ...... 04

ALLEGATI ................................................. 06 ....

CONCLUSIONE ................................................. 0,08

BIBLIOGRAFIA ................................................. ... 10

INTRODUZIONE

QUESTO lavoro parla sul sistema cardiovascolare, e delle sue malattie e come prevenirli

AS flusso sanguigno, funzioni e anche questo TRABLHO ALERT DI SERVIZIO

OMS ha la pressione alta o che cosa mai e ecc ... E 'HINPERTENSO

IL NOSTRO LAVORO ha un posto in il problema principale per SINTOMI

COME SE prevenire.

SVILUPPO

SISTEMA CARDIOVASCOLARE

Il sistema circolatorio cardiovascolare o è una vasta rete di tubi di varie tipologie e dimensioni, il che rende la comunicazione in tutte le parti del corpo. All'interno di questi tubi circola il sangue, spinto da contrazioni ritmiche del cuore.

circulatorrio.gif

Funzioni del sistema cardiovascolare

Il sistema circolatorio permette di alcune attività vengono eseguite con grande efficienza:

  • trasporto di gas: i polmoni sono responsabili della fornitura di ossigeno ed eliminando l'anidride carbonica, comunicare con altri tessuti del corpo attraverso il sangue.
  • trasporto dei nutrienti nell'intestino, le sostanze nutritive dalla digestione passano attraverso un epitelio sottile e raggiungere il sangue. Per questa vera e propria "autostrada", le sostanze nutritive sono trasportati a tessuti del corpo, in cui diffondono nel fluido interstiziale che bagna le cellule.
  • trasporto di scorie metaboliche: l'attività metabolica delle cellule del corpo provenga dai rifiuti, ma solo alcuni organi possiamo eliminarli con l'ambiente esterno. Il trasporto di tali sostanze, che sono formate da organi di escrezione, è fatto di sangue.
  • trasporto di ormoni: ormoni sono sostanze secrete da determinati organi, si sviluppa attraverso il sangue e in grado di modificare il funzionamento di altri organi del corpo. Colecistochinina, ad esempio, è prodotta dal duodeno durante il passaggio del cibo, e rilasciato nel sangue. Un effetto è quello di stimolare la contrazione della colecisti e il rilascio di bile nel duodeno.
  • lo scambio di materiale: alcune sostanze sono prodotte o conservate in una parte del corpo e utilizzati altrove. cellule del fegato, per esempio, le molecole di glicogeno negozio, che, se rotto, rilascio di glucosio, che prende il sangue alle cellule del corpo.
  • trasporto di calore: il sangue viene utilizzata anche nella distribuzione omogenea del calore dalle diverse parti del corpo, contribuendo a mantenere una temperatura adeguata in tutte le regioni del calore permette inoltre di portare la superficie del corpo, dove può essere dissipata.
  • distribuzione dei meccanismi di difesa: il sangue circolante anticorpi e cellule killer, i componenti della difesa contro gli agenti infettivi.
  • coagulazione: il sangue circolante piastrine, frammenti di un tipo di cellula del midollo osseo (megacariociti), con coagulazione luce. Il sangue contiene fattori di coagulazione, in grado di bloccare qualsiasi fuga in caso di rottura di un vaso sanguigno.

I componenti del sistema cardiovascolare

I componenti principali del sistema circolatorio sono: cuore, vasi sanguigni, sangue, vasi linfatici e la linfa.

CUORE

Il cuore umano, come quello di altri mammiferi, ha quattro camere: due atri superiori chiamati (o atri) e due inferiori, chiamati ventricoli. L'atrio destro comunica con il ventricolo destro attraverso la valvola tricuspide. L'atrio sinistro, a sua volta, comunica con il ventricolo sinistro attraverso la valvola bicuspide o la funzione mitral.A delle valvole cardiache è quello di garantire che il sangue seguire un'unica direzione, quando gli atri ai ventricoli.

image004_small.jpg

image006_small.jpg

1 - coronaria destra
2 - coronaria discendente anteriore sinistra
3 - a sinistra coronaria circonflessa
4 - vena cava superiore
5 - vena cava inferiore
6 - Aorta
7 - polmonare
8 - Le vene polmonari
9 - Diritto Atrium
10 - ventricolo destro
11 - Sinistra Atrium
12 - ventricolare sinistra
13 - I muscoli papillari
14 - corde tendinee
15 - valvola tricuspide
16 - della valvola mitrale
17 - valvola polmonare

Cardio2a.jpg

Le camere di contratto cuore e dilatano alternativamente 70 volte al minuto in media. Il processo di contrazione di ogni camera del miocardio (muscolo cardiaco) si chiama sistole. Il rilassamento, che si verifica tra una sistole e diastole è il seguente.

sistolediastole.jpg

L'attività elettrica del cuore-a

image009.jpg

Immagine: Avancini & FAVARETTO. Biologia - Un approccio evolutivo ed ecologico. Vol 2. São Paulo, Ed. Moderna, 1997.

nodo seno-atriale (SA) o pacemaker o un nodo sino-atriale: regione speciale del cuore, che controlla la frequenza cardiaca. Si trova vicino al bivio tra l'atrio destro e vena cava superiore e consiste di un cluster di cellule muscolari specializzate. La frequenza delle fibre muscolari ritmica è di circa 72 contrazioni al minuto, mentre il muscolo si contrae atriale circa 60 volte al minuto e il muscolo ventricolare, circa 20 volte al minuto. Perché il nodo seno-atriale hanno una frequenza ritmica più velocemente che in altre parti del cuore, gli impulsi provenienti dal nodo SA diffusa nel atri e ventricoli, stimolando queste aree così velocemente, così il ritmo del nodo SA diventa il ritmo del cuore, così si chiama un pacemaker.

Purkinje sistema o atrioventricolare problema: anche se l'impulso cardiaco ad andare perfettamente ogni fibre muscolari del cuore, il cuore ha un sistema speciale chiamato sistema di conduzione di Purkinje o fascio atrioventricolare composto da fibre muscolari cardiache specializzate o in fibra Purkinje (fascio di Hiss o miociti atrio-ventricolare), che trasmettono gli impulsi ad una velocità di circa sei volte superiore al normale muscolo cardiaco, a circa 2 m al secondo, rispetto ai 0.3 m / s nel muscolo cardiaco.

B-controllo nervoso del Cuore

Anche se il cuore ha una sua intrinseca propri sistemi di controllo e può continuare a funzionare senza alcun nervo influenze, l'efficacia dell'azione cardiaca può essere molto cambiato gli impulsi che regolano il sistema nervoso centrale. Il sistema nervoso è collegato al cuore mediante due diversi tipi di nervi, i sistemi simpatico e parasimpatico. La stimolazione dei nervi parasimpatici causare i seguenti effetti sul cuore: (a) diminuendo la frequenza del battito cardiaco, (2) è diminuita forza contrattile del muscolo atriale, (3) diminuzione della velocità di conduzione degli impulsi attraverso il nodo AV ( atrio-ventricolare), aumentando il tempo di ritardo tra la contrazione atriale e ventricolare, e (4) diminuzione del flusso sanguigno attraverso i vasi coronarici che mantengono la nutrizione del miocardio.

Tutti questi effetti si possono riassumere dicendo che la stimolazione del parasimpatico diminuisce cuore di tutte le attività. Di solito, la funzione cardiaca è ridotta dal sistema parasimpatico durante il periodo di riposo, insieme al resto del corpo. Questo può aiutare a preservare le risorse del cuore, per i periodi di riposo, vi è senza dubbio una minore usura degli organi.

La stimolazione dei nervi simpatici effetti esattamente opposti ha sul cuore: (1) aumento della frequenza cardiaca, (2) aumentando la forza di contrazione, e (3) aumento del flusso sanguigno attraverso i vasi coronarici, al fine di soddisfare le aumentate nutrizione muscolo cardiaco. Questi effetti possono essere riassunti dicendo che l'attività cardiaca aumenta la stimolazione simpatica come una pompa, a volte aumentando la capacità di pompare sangue fino al 100 per cento. Questo effetto è necessario quando un individuo è sottoposto a stress come l'esercizio fisico, la malattia, calore eccessivo, o altre condizioni che richiedono un rapido flusso di sangue attraverso il sistema circolatorio. Pertanto, gli effetti simpatico sul cuore sono il meccanismo utilizzato per gli aiuti in caso di emergenza, rendendo più forte il battito del cuore quando è necessario.

neuroni postgangliari del sistema nervoso simpatico secernono principalmente noradrenalina, motivo per cui essi sono chiamati neuroni adrenergici. stimolazione simpatica del cervello, promuove anche la secrezione di adrenalina da parte delle ghiandole surrenali o le ghiandole surrenali. Adrenaline è responsabile di tachicardia (battito cardiaco), aumento della pressione arteriosa e della frequenza respiratoria, aumento della secrezione di sudore, di glucosio nel sangue e l'attività mentale, oltre alla costrizione dei vasi sanguigni della pelle.

Il neurotrasmettitore secreto dai neuroni postgangliari del sistema nervoso parasimpatico è l'acetilcolina, motivo per cui essi sono chiamati colinergici, di solito con effetti antagonistici sui neuroni adrenergici. Così, la stimolazione del cervello parasimpatico promuove bradicardia (diminuzione della frequenza cardiaca), riduzione della pressione arteriosa e della frequenza respiratoria, il rilassamento muscolare e altri effetti antagonistici a quelli di adrenalina.

In generale, la stimolazione del posteriore dell'ipotalamo aumenta la pressione sanguigna e della frequenza cardiaca, mentre la stimolazione della zona preoptic nell'ipotalamo anteriore, provoca effetti opposti, che determina diminuzione notevole della frequenza cardiaca e pressione sanguigna. Questi effetti sono trasmessi attraverso i centri di controllo cardiovascolare del cervello stelo inferiore e quindi iniziare ad essere trasmesso attraverso il sistema nervoso autonomo.

Circolazione polmonare e sistemica circolazione

6.jpg

Immagine: CD IL CORPO UMANO 2.0. Multimedia globo.

La circolazione del sangue umano può essere suddiviso in due percorsi principali: uno porta il sangue ai polmoni, per ossigenare, e un altro prende il sangue ossigenato a tutte le cellule del corpo. Così si dice che il nostro movimento è duplice. Il percorso "cuore (ventricolo destro) e ai polmoni e cuore (atrio sinistro) è detta circolazione polmonare o piccola circolazione. Il percorso "cuore (ventricolo sinistro) e di sistemi aziendali e del cuore (atrio destro) si chiama la circolazione sistemica o diffusione.

Circolazione polmonare:

ventricolo destro e l'arteria polmonare e nei polmoni e vene polmonari e l'atrio sinistro.

Circolazione sistemica:

Ventricolo sinistro e aorta e sistemi aziendali e la vena cava ed atrio destro.

Vasi sanguigni

I vasi sanguigni sono di tre tipi: arterie, vene e capillari.

a-arterie: sono vasi a pareti di spessore lasciando il cuore causando sangue agli organi e tessuti del corpo. Costituito da tre strati: il più interno, chiamato endotelio, formato da un singolo strato di cellule appiattite, la mediana, composto da muscolatura liscia, il più esterno, formato da tessuto connettivo ricco di fibre elastiche.

Quando il sangue viene pompato dai ventricoli e penetra nelle arterie, si rilassano e si dilatano, che abbassa la pressione sanguigna, se le arterie non basta rilassarsi, la pressione sanguigna all'interno di sale, con il rischio di rottura delle pareti dell'arteria. Così, ogni sistole ventricolare viene generata un'onda di rilassamento che si propaga attraverso le arterie dal cuore fino agli estremi confini delle arteriole. Durante la diastole ventricolare, la pressione sanguigna diminuisce. Si verifica, quindi la contrazione delle arterie, che mantiene il sangue circolante fino alla sistole successiva.

image018.jpg

Pressione sanguigna: la pressione esercitata dal sangue contro le pareti delle arterie. In un adulto in buona salute, la pressione nelle arterie durante la sistole ventricolare - sistolica o massima - è di circa 120 mmHg (millimetri di mercurio). Durante la diastole, la pressione diminuisce, e sono stati di circa 80 mmHg, questa è la diastolica o minima. Il ciclo di espansione e di rilassamento delle arterie, noto come il polso, si può vedere facilmente in arteria radiale del polso o della carotide del collo. L'impulso corrisponde alle variazioni di pressione del sangue nelle arterie durante il battito cardiaco. Il massimo e minimo di pressione arteriosa possono essere rilevati nelle arterie del braccio e misurata con un dispositivo chiamato sfigmomanometro, rappresentata qui sotto e sul lato.

image019.jpg

(A) La pressione nella tasca aria sopra di 120 mmHg interrompe il flusso di sangue al braccio. Auscultazione, l'esaminatore ritiene che non vi sia passaggio di sangue attraverso le arterie.

(B) la pressione sullo scambio di aria tra 80 e 120 mmHg permette il flusso di sangue durante la sistole. Il suono del passaggio del sangue è udibile in stetoscopio. La pressione indicata in quel momento è il massimo o pressione sistolica.

(C) La pressione nella tasca d'aria sotto di 80 mmHg permette il flusso di sangue durante la diastole, i suoni sono udibili lo stetoscopio. Questa è la pressione minima o diastolica.

B-capillare del sangue: sono i piccoli vasi che collegano le estremità dei confini della venule arteriole. La parete del capillare ha un singolo strato di cellule, corrispondente alla endotelio delle arterie e delle vene.

Quando il sangue passa attraverso i capillari, una parte del liquido che attraversa la parete capillare e si diffonde tra le cellule vicine, nutrendoli e ossigenante loro. Le cellule, a loro volta, eliminare l'anidride carbonica e altre escrezioni stravaso fluido, detto fluido dei tessuti. La maggior parte del tessuto liquido viene riassorbito dagli stessi capillari e reintegrarle nel sangue. Solo l'1% al 2% del liquido versato sulla parte arteriosa del capillare non restituisce la parte venosa, essendo raccolte da un parallelo al sistema circolatorio, sistema linfatico, come è ormai chiamato linfa, e si muove lentamente attraverso i vasi linfatici, dotato di valvole.

linfa_capilar.jpg

e la parte di sangue capillare, la pressione sanguigna è superiore alla pressione osmotica di acqua uscita al plasma? contenenti sostanze disciolte.

E Nella porzione venosa del capillare, la pressione sanguigna si riduce, diventando più piccola della pressione osmotica del plasma ð ritorno di liquido nel capillare.

c-vene: pescherecci stanno raggiungendo il cuore con il sangue degli organi e tessuti. Le pareti delle vene, come le arterie, è composto anche da tre strati. La differenza, tuttavia, è che lo strato muscolare e la congiuntiva sono meno spessi rispetto al corrispondente arteria. Inoltre, a differenza delle arterie, le vene più grandi hannovalvola interna, che impedisce reflusso del sangue e assicura la loro circolazione in una sola direzione.

Dopo aver attraversato le arteriole e capillari, diminuisce la pressione sanguigna, raggiungendo valori molto bassi all'interno delle vene. Il ritorno del sangue al cuore è dovuto, in gran parte alla contrazione dei muscoli scheletrici che comprimono le vene, causando sangue per scorrere all'interno. A causa delle valvole, il sangue può seguire solo verso il cuore.

image023.jpg

Sangue

Il sangue umano è composto da un liquido giallastro, plasma, e pezzi delle cellule e delle cellule, chiamati genericamente formata elementi.

a-Plasma:

image055.png

b-elementi morfologici:

b-1-eritrociti (globuli rossi o eritrociti) che trasportano l'ossigeno dai polmoni ai tessuti da parte dell'emoglobina. Sono prodotte all'interno delle ossa, dai globuli rossi nel midollo osseo, come illustrato di seguito:

image057.jpg

produzione di rosso sangue da cellule del midollo osseo hemocitoblasto: è eritroblasto eritroblasto basofili polycrhomatophiles Genesis o E E E normoblato reticolociti ed eritrociti.

Durante le fasi iniziali, le cellule si dividono molte volte e cambiano colore a causa della formazione progressiva e grandi quantità maggiore di emoglobina. In fase normoblast, il nucleo della cellula degenera e diventa un reticolociti. E 'in questa fase che generalmente la cellula lascia il midollo osseo. I reticolociti contiene anche piccole ciocche di reticolo endoplasmatico e continua a produrre piccole quantità di emoglobina. Tuttavia, il reticolo degenera in un giorno o due e diventa una cellula matura: il eritrociti, che circola nel sangue per circa 120 giorni prima di essere distrutto.

La distruzione di globuli rossi da parte della milza: Porzione globina (gruppo di proteine - composto da aminoacidi): digerito e riciclati.

Eme (gruppo prostetico - composto da atomi di ferro): l'emoglobina rilasciata dalle cellule che frammento fagocitati viene digerito e quasi subito, liberando ferro nel sangue, di essere guidato nel midollo osseo (per la produzione di nuovi globuli rossi) e il fegato (il pigmento biliare produzione di bilirubina).

La riduzione dei globuli rossi (eritropenia) o calo di emoglobina è detta anemia, caratterizzata da fatica e insufficienza respiratoria. L'anemia può avere diverse cause:

ð Anemie del deficit, derivano dalla carenza di determinate sostanze nutritive nella dieta, come ferro, vitamina B12 e acido folico. L'anemia causata da carenza di ferro si chiama carenza di ferro, una mancanza di carenza di vitamina B12 è l'anemia perniciosa.

ð Anemie immobiliare: il risultato di perdita di sangue causata da alcune malattie come la amebiasi, ingiallimento, ulcera e gastrite.

anemia 20falciforme.jpg%

ð anemie ereditarie: sono su base genetica. In talassemia o "anemia mediterranea, vi è squilibrio nella produzione di catene beta dell'emoglobina, causando la insufficiente produzione di molecole normale.

Falce anemia risultati cella da una sostituzione di un singolo aminoacido nella catena beta (acido glutammico mediante valina) di emoglobina. Sottoposta a basse concentrazioni di ossigeno, i globuli rossi acquisire l'aspetto di una falce e sono distrutti.

ð anemia aplastica: provengono da malattie che compromettono il midollo osseo rosso, con conseguente diminuzione della produzione di globuli rossi e altre cellule del sangue. Es: la leucemia.

L'aumento di globuli rossi (eritrocitosi) di solito si verifica da un adattamento fisiologico del corpo di luoghi ad alta quota dove l'aria è sottile. Come la saturazione di ossigeno è inferiore al livello del mare e la saturazione di emoglobina rimane normale, determinando la riduzione delle forniture di ossigeno ai tessuti. In qualità di adattamento fisiologico, si verifica la secrezione di eritropoietina da parte dei reni, stimola il midollo osseo a produrre più emoglobina, globuli rossi del sangue di più. L'aumento di queste cellule aumenta la capacità di catturare l'ossigeno dall'aria.

b-2-WBC (globuli bianchi) sono cellule specializzate nella difesa dell'organismo, combattendo i virus, batteri e altri invasori che penetrano il corpo

Leucocitosi è chiamato il fenomeno in cui sorge il WBC superiore a 10.000 / mm ³ di sangue e di leucopenia quando scende al di sotto 2.000/mm ³ di sangue. Nella leucemia (tumore delle cellule bianche del sangue) ha trovato più di 100 000 leucociti / mm ³ di sangue. Leucocitosi di solito si verifica a causa di un'infezione, mentre leucopenia predispone l'organismo alle infezioni.

I leucociti sono prodotti anche nel midollo osseo e sono presentate nella tabella seguente:

I monociti può attraversare il sangue per diapedesi (migrazione delle cellule in difesa fuori dei vasi sanguigni), i vasi sanguigni e alloggiare in altri tessuti, dando luogo a diversi tipi di cellule, che hanno in comune la grande capacità dei fagociti: tessuto Disturbi di proprietà generali danno luogo a macrofagi, il fegato, le cellule di Kupffer, tessuto nervoso, le cellule microgliali.

image070.jpg

Il Hemocitopoese (emopoiesi) è il processo di formazione, maturazione e il rilascio nel sangue di cellule del sangue. Il hemocitopoético tessuto connettivo o di un tessuto reticolare, è il produttore di due linee di cellule del sangue: leucociti e eritrociti. Questo tessuto appare nella milza, timo e linfonodi, ricevendo il nometessuto linfoide. All'interno del midollo osseo rosso, il tessuto è chiamata mieloide, occupando gli spazi tra le lame delle ossa che formano l'osso spugnoso.

le cellule del sangue si formano originariamente chiamato le cellule staminali pluripotenti dal midollo osseo rosso in attiva proliferazione, in grado di produrre due linee cellulari diverse, la linfoide e mieloide.

cellule linfoidi porterà alla casata dei linfociti, mentre mieloidi produrre globuli rossi, altri leucociti e piastrine.

%%% Di cellule 20medula 20tronco% 20% C3 B3ssea.jpg

b-3-piastrine o trombociti: piccoli dischi sono rotonda o ovale, di circa 2 mm di diametro, che partecipano al processo di coagulazione del sangue. Rappresentare frammenti di megacariociti, che sono estremamente grandi globuli bianchi formano nel midollo osseo. I megacariociti disintegrano, formando piastrine, mentre ancora sul midollo osseo, dopo aver rilasciato delle piastrine nel sangue. La concentrazione normale di piastrine nel sangue si trova a circa 200000-400000 per millilitro di sangue.

La trombocitopenia si presenta in riduzione del numero di piastrine circolanti, che predispone il paziente ad un gran numero di macchie piccole emorragie della pelle e tessuti profondi, dal momento che il metodo di tamponamento delle piastrine per arrestare l'emorragia vascolare piccolo viene disattivato. Le persone con trombocitopenia tendono anche a sanguinare allo stesso modo di emofilici. Trombocitopenia può essere determinata geneticamente, ma la maggior parte dei casi è il risultato di intossicazione (tossine, pesticidi) o farmaci.

Trombocitosi si verifica in aumento del numero di piastrine circolanti, che può portare alla formazione di trombi (coaguli), che predispone gli individui a trombosi, che è la solidificazione del sangue all'interno del cuore o vasi. Di solito è geneticamente determinata.

Coagulazione

Meccanismi di emostasi (prevenzione della perdita di sangue):

image074.jpg

(1) spasmo vascolare: subito dopo la pausa o tagliati in una vasocostrizione dei vasi sanguigni (contrazione) dei vasi sanguigni feriti.

(2) formando un tappo piastrinico: accumulo di piastrine per formare un tappo piastrinico presso i vasi danneggiati (adesione delle piastrine al sito della lesione e l'adesione delle piastrine tra loro).

(3) coagulazione del sangue: le sostanze attivando sia dalla parete vascolare come traumatizzato piastrine (tra i quali la tromboplastina enzima) iniziano una complessa catena di reazioni chimiche a cascata (o catena) che, in presenza di ioni calcio, i risultati la conversione delle proteine plasmatiche di protrombina in trombina attivo dell'enzima. Trombina, a sua volta, converte il fibrinogeno in fibrina, che forma una rete di filamenti che conservano le piastrine, cellule del sangue e del plasma, formando un coagulo.

La sintesi di alcuni fattori della coagulazione (ad es protrombina) nel fegato e dipende dalla carenza di vitamina K che può causare sanguinamento. Allo stesso modo, per la conversione della protrombina in trombina richiede la presenza di ioni calcio. Pertanto, la mancanza di vitamina K e / o di calcio può compromettere la coagulazione del sangue, con una conseguente tendenza al sanguinamento.

OBS.: I fattori di coagulazione del sangue (oltre 12) non sono attive per lo più forme di enzimi proteolitici. Quando convertiti in forme attive, le loro reazioni enzimatiche provocare le reazioni successive nella cascata della coagulazione.

coagulazione 20sanguinea.jpg%

(4) rigenerazione: la crescita di tessuto fibroso nel coagulo di sangue per colmare il buco nel serbatoio

L'emofilia è una malattia ereditaria che colpisce la coagulazione del sangue a causa della mancata produzione di un fattore di coagulazione. Come coagulazione è una reazione a cascata, la mancanza di ogni componente può causare l'interruzione del processo.

BIBLIOGRAFIA

WWW.GOOGLE.COM.BR

Entradas relacionadas: